Jump to content
ATTENZIONE - Post con richiami e sanzioni sono attualmente visibili solo ai trasgressori ed ai membri dello Staff. Stiamo lavorando per risolvere il problema
ATTENZIONE - E' stato risolto un problema relativo l'invio delle email da parte del forum che rendeva impossibile registrarsi

Search the Community

Showing results for tags 'Opinione'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Discussione
    • Gaming News e Console War
    • Public Area
    • Area Tech
    • Club Sega
    • Bar Sport
    • Variety
  • Racing Club's Discussioni
  • Racing Club's Tornei
  • Club PlayStation's Discussioni
  • Kingdom Hearts Club's Tuffo nel Cuore
  • Xbox Series Club's Discussioni

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


About Me


Codice Amico 3DS


Codice Amico Switch


Premo Utente


Sex


Skype


Facebook


Twitter


Second Life


Discord


Guilded.gg


Mixer


Twitch


Facebook Gaming


YouTube

Found 20 results

  1. Apro questo topic a seguito della discussione nata su quello dei confronti multipiattaforma. Ciò che andremo a discutere è la complessità tecnica dei vari titoli della generazione precedente, confrontandoli con quella di attuale generazione, sia per discutere su quanto i vari engine siano migliorati nel tempo, sia per immaginare quanto ancora miglioreranno. Sarà possibile confrontare, con criterio, multipiattaforma ed esclusive al solo fine di argomentare e/o creare discussione e dibattito. Spesso è facile confondere la tecnica con lo stile, il fotorealismo con "la bella grafica", ma non ci rendiamo conto di quanto alcuni titoli siano ben più pesanti di altri. Il primo titolo di cui parleremo, con relativi confronti, è l'oggetto del contendere degli altri topic: Fortnite. Fortnite a prima vista si direbbe essere un gioco dalla ridicola complessità grafica, eppure tendiamo a dimenticare che i giochi multipiattaforma, che devono girare su più console con una base di partenza di 60fps ed il multiplayer online, hanno spesso bisogno di correre a ripieghi e soluzioni alternative. Pensiamo ad esempio al multiplayer di Uncharted 4 dove gli asset della parte singleplayer erano riproposti con una complessità poligonale minore ed il gioco, per girare a 60 fps, perdeva anche buona parte della sua risoluzione (dai 1080 ai 900). Ciononostante, Fortnite su console di nuova generazione, è riuscita dove su PS4/One non riusciva, grazie al nuovo Engine (UE5) che muove il gioco. Basta di fatto confrontare le versioni PS4 e PS5 (o One e Series X) per rendersi conto che i cambiamenti apportati sono massicci. Prima di dare il via ai commenti, ci tengo a precisare che occorre: 1) tenere fuori da qui i titoli non ancora usciti; 2) rivolgerci ai nostri interlocutori senza dare dei cretini a destra e manca; 3) ricordare che ognuno di noi può autoprodurre il proprio materiale sia per confermare che per smentire alcune tesi. È comunque possibile valutare le demo dei vari engine.
  2. Il produttore di Inkulinati sostiene che il Game Pass sia una vittoria per tutti, giocatori e sviluppatori, perché spinge i primi a provare generi che magari prima ignoravano e i secondi a sperimentare. https://www.everyeye.it/notizie/xbox-game-pass-e-vittoria-tutti-parere-produttore-inkulinati-630737.html Sì è il solito discorso, non ho altro da aggiungere se non che sono d’accordo con lui.
  3. La diatriba nasce su Twitter dove un giornalista ha affermato che Series s non rappresenterebbe un collo di bottiglia per questa gen, citando lo sviluppo pc, affermando quindi che lo sviluppo di videogiochi è già molto versatile dovendosi adattare a varie configurazioni ma a rispondergli è arrivato Ian Maclure sviluppatore di boss studios che ha affermato Dandoci un’informazione in più sulla faccenda, e cioè che molti sviluppatori starebbero iniziando a trovare Series S impegnativa da supportare, al punto da chiedere a Microsoft di eliminarne l’obbligo https://multiplayer.it/notizie/xbox-series-s-frena-xbox-series-x-e-ps5-giornalista-dice-di-no-ma-sviluppatore-bacchetta.html
  4. La CEO del team di tunic ha detto la propria sui servizi videoludici ad abbonamento definendoli “fantastici e terrificanti “ valutandone i pro e i contro, sopratutto per i team indie Anche in questo caso consiglio la lettura dell’articolo originale dove potete trovare tutte le riflessioni fatte sull’argomento https://multiplayer.it/notizie/xbox-game-pass-e-playstation-plus-sono-fantastici-e-terrificanti-per-il-team-di-tunic.html https://www.gamesindustry.biz/finji-ceo-subscriptions-are-simultaneously-awesome-and-terrifying
  5. Secondo il giornalista di Gameindustry una grossa responsabilità per il caso ubisoft e per altri publisher in situazioni similari, sarebbe da attribuire alla rincorsa nel cercare di ottenere la gallina dalle uova d’oro tramite i giochi servizio, cosa che sarebbe responsabile secondo lui dell’aumento vertiginoso dei costi di sviluppo degli ultimi anni, voi cosa ne pensate? consiglio l’articolo originale dove il pensiero viene articolato di più, ma per chi non mastica l’inglese ho messo anche la sintesi di Multiplayer https://multiplayer.it/notizie/live-service-caso-ubisoft-evidenzia-quanto-questo-modello-abbia-fatto-crescere-i-costi-di-sviluppo.html https://www.gamesindustry.biz/the-transition-to-live-services-continues-opinion
  6. Devo fare un regalo a mia sorella per Natale e non ho idea di che pigliare… pensavo a qualcosa da usare in cucina dato che è molto appassionata e in questo periodo mi sta aiutando e sto mangiando bene da non mi ricordo quando Suggerimenti?
  7. Volevo condividere questo video che offre uno spunto interessante sul linguaggio dei videogiochi, che per noi ormai è nel dna ma per uno che non ha mai giocato può essere molto poco intuitivo. Inoltre mi ha fatto riflettere su come è stato il mio esordio con i VG e penso che semplicemente avendo iniziato dalla preistoria ho dovuto sbatterci la testa mille volte ma che non lo vivevo come un problema ed era anzi appagante.
  8. Ispirato all'omonima pagina di Twitter, apro questo topic nostalgia per condividere con voi alcuni tra i più belli sfondi pre-renderizzati del passato. PS1 aveva molti giochi che utilizzavano sfondi pre-renderizzati per far sembrare i giochi molto migliori di quanto l'hardware fosse in grado di fare. Da FFVII a Legend of Dragoon e molti altri, questi giochi mi sono rimasti impressi nel corso degli anni mentre visitavo questi luoghi meravigliosi grazie ai bellissimi sfondi che producevano. Quanto sarebbe bello un gioco oggi se avesse sfondi pre-renderizzati e avesse la potenza extra liberata per aggiungere ulteriori dettagli ai personaggi e all'intelligenza artificiale? Siete d'accordo che dovrebbero tornare in qualche modo per certi giochi e/o generi o pensate che dovrebbero rimanere una cosa del passato? Chrono Cross, Square Enix, 1999 Resident Evil Zero, Capcom, 2002 Beautiful Desolation , The Brotherhood, 2020 Charumera ~ チャルメラ, Bits Laboratory, 1999 In Cold Blood, Revolution Software, 2000 Oddworld: Abe's Oddysee, Oddworld Inhabitants, 1997. Phantom - PHANTOM OF INFERNO ~ ファントム, Nitro+, 2004 Desperados: Wanted Dead Or Alive (2001) Developed by Spellbound Entertainment. Final Fantasy IX ~ ファイナルファンタジーIX (2000) Developed by Squaresoft. Dracula: Resurrection (1999) Developed by Index+. The Legend Of Lotus Spring (1998) Developed by Xing Xing/Women Wise. Parasite Eve 2 ~ パラサイト・イヴ2 (1999) Developed by Squaresoft. Digimon World ~ デジモンワールド (1999) Developed by Flying Tiger Entertainment/Bandai. Dracula 2: The Last Sanctuary (2000) Developed by Wanadoo Edition.
  9. Ma perché non usano la versione PS5? Per fare questa richiesta devono essere in tanti…
  10. Meglio fare un topic a parte. DF crede che in futuro avremo molti giochi 30/40 fps. Accomodatevi 🤣
  11. Non so chi ‘zo sia il tipo, probabilmente il solito pirla in cerca di attenzioni… ma un po’ di polemica fa sempre bene
  12. Apro un topic apposito per capire chi è soddisfatto da Xbox e Ms e perché rapportato ad altri competitor. Io avevo prima series s e poi series x la console di per sé è ottima ma avendola presa maggiormente per le esclusive ed essendo in questi due anni deficitarie ho deciso qualche mese fa di venderla. Al di là del pass perché per voi ha senso tenerla? Comodità? Xcloud non vi va bene? Risparmio? Ma con xcloud la console non serve e si risparmiano 500 euro. Appena esce l' app sul mio TV penso userò quella per giocare sperando migliori ancora cm stabilità e latenza. Altra cosa ms. Hanno comprato un sacco di team ma i frutti di queste acquisizioni ancora non si vedono. Ha senso vivere di dichiarazioni e proclami? Parlo anche di altri competitor.
  13. Mark James, CTO di Striking Distance Studios, ha affermato che The Callisto Protocol non è un gioco adatto a servizi com Xbox Game Pass, in quanto tutti i giochi single player lineari non hanno vita semplice in un servizio di tal tipo. https://www.trueachievements.com/n50979/the-callisto-protocol-xbox-game-pass Ovviamente qui si parla di gamepass ma vale anche per il plus e tutti i servizi simili, voi cosa ne pensate ?
  14. È da un po’ che volevo aprire questo topic, io sono grande fan dei trailer dei videogiochi e ho moltissimi ricordi legati ad essi, fatti di hype, di attese, notti a guardare conferenze in attesa che uscisse il logo dello sviluppatore preferito per vedere il nuovo titolo in sviluppo voi ne avete di preferiti ? Avete dei ricordi da videogiocatore legati ad essi ? Qualcuno che vi ricordate per l’hype che vi ha creato, o magari un ritorno di un titolo inaspettato Se vi piace l’idea mi piacerebbe che lo condivideste qui e raccontaste perché quel trailer vi rimase impresso ai tempi e se ha rispettato le aspettative nel gioco finale inizierò io con due di loro e andrò sul facile: Questo trailer secondo me è perfetto, colonna sonora, epicità e sopratutto è Zelda, mostrava un mondo aperto, tante possibilità di gameplay, e la scena di Zelda che piange tra le braccia di link mi uccide ogni volta, mi è rimasto impresso dal primo giorno e fortunatamente non ha deluso per niente le mie aspettative The last of us 2: questo lo vidi in diretta, ricordo che ai tempi non mi aspettavo ci fosse, rivedere questi personaggi quel mood, sopratutto una ellie cresciuta ma così incattivita, quel “ i'm gonna kill every last one of them“ mi mise un hype mostruoso e tanta curiosità sulla storia, uno dei titoli che ho atteso di più nella mia vita da gamer sono curioso di sapere quali sono i vostri, quanto è importante per voi un trailer ben confezionato nella presentazione di un gioco ?
  15. Da una discussione che ho avuto negli ultimi giorni, le statistiche, gli attributi da livellare e in generale il parametrismo estremo degli RPG hanno stufato? Tra gli argomenti degli hater del design parametrico/grindoso c'è la questione che nascondere le abilità di un personaggio dietro a dei numero che possono essere incrementati solamente grindando può annoiare e compromettere eventuali scelte ruolistiche, perchè sono i numeri a plasmare il ruolo del personaggio stabilendo cosa può e non puo fare e non le opzioni di dialogo stesse. Viceversa, dall'altra sponda c'è chi afferma che le statistiche siano un male necessario a forzare la coerenza ruolistica di un personaggio, evitandogli ad esempio di plasmare un entità bi-valente che l'istante prima era una totale ameba e l'istante successivo un erudito. Queste sono le due posizioni principali, in mezzo a un mare di diverse sfumature e argomenti a favore di una fazione o dell'altra. Il parametrismo degli RPG fonda la sua matrice in D&D, sulla cui falsa riga sono stati creati e sviluppati i diversi giochi di ruolo che si sono susseguiti negli anni
×
×
  • Create New...