Jump to content

Il pianeta delle scimmie


Erony

Recommended Posts

9 ore fa, Dux-Gargaros ha scritto:

https://www.milanotoday.it/politica/statua-vera-omodeo-mamma-allatta.html

A Milano non verrà collocata una scultura (realizzata da Vera Omodeo, recentemente scomparsa) raffigurante una donna che allatta al seno il figlio, perché rappresenta un valore "rispettabile" ma "non universalmente condivisibile" da tutti, e perché nella scultura si evincerebbero "sfumature religiose".

 

Io non ho parole. La stupidità in questo caso è fuori scala...

 

Un commento che ho letto su X :"quindi i gaypride li farete al chiuso?" :asd:

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

https://www.rainews.it/video/2024/04/alluvione-a-dubai-il-cloud-seeding-responsabile-delle-piogge-record-gli-emirati-negano-ad686366-e4f4-479f-9e08-e868a7c96857.html

 

i mass media, merdaset compresa, stanno allegramente citando il cloud seeding come possibile respondabile dell'alluvione di Dubai

il tg5 dice pure che è una tecnica normalissima usata nelle zone desertiche.

Ma come non era fantascienza e le solite teorie del gomblotto? :asd:

e anche questa la togliamo dalla checklist :roll3: sotto col prossimo gomblotto

 

Edited by City Hunter
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Ma infatti il "cloud seeding" non ha nulla a che vedere con l'alluvione di Dubai, causato da un evento atmosferico estremo che conferma il problema del cambiamento climatico.

Non capisco chi si fa attrarre da titoloni ed articoli click bait quando basta pochissimo per informarsi su questa tecnica utilizzata da tipo 50 anni in zone poco piovose e che ad oggi, tra l'altro, non è neanche detto che funzioni (non ci sono riscontri scientifici che ne confermano l'efficacia, è un po' come l'omeopatia in campo medico praticamente).

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, ilsocio ha scritto:

Ma infatti il "cloud seeding" non ha nulla a che vedere con l'alluvione di Dubai, causato da un evento atmosferico estremo che conferma il problema del cambiamento climatico.

Non capisco chi si fa attrarre da titoloni ed articoli click bait quando basta pochissimo per informarsi su questa tecnica utilizzata da tipo 50 anni in zone poco piovose e che ad oggi, tra l'altro, non è neanche detto che funzioni (non ci sono riscontri scientifici che ne confermano l'efficacia, è un po' come l'omeopatia in campo medico praticamente).

Devi girare la domanda a tutti gli scienziatoni che finora hanno preso per il culo i complottisti delle scie chimiche negandone l'esistenza e trattando i secondi come imbecilli visionari :asd:

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, Dux-Gargaros ha scritto:

Devi girare la domanda a tutti gli scienziatoni che finora hanno preso per il culo i complottisti delle scie chimiche negandone l'esistenza e trattando i secondi come imbecilli visionari :asd:

Il cloud seeding non c'entra nulla con le fantomatiche "scie chimiche".

Uno scienziato mi riderebbe in faccia a questa domanda.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, ilsocio ha scritto:

Il cloud seeding non c'entra nulla con le fantomatiche "scie chimiche".

Uno scienziato mi riderebbe in faccia a questa domanda.

Ah no? Cosa dicono sopra che spruzzano gli emirati? Non è chimica quella? E come la erogano?

Ti sei perso molta divugazione scientifica sull'argomento, mi sa.

I complottisti sbagliano solo nel vedere scopi e finalità del CS. Ma loro non fanno parte dellla scena, qua si vuole far notare che la "scienza" ha sempre negato, per contestare i cmplottisti, che i governi spruzziono roba nell'atmosfera... E invece, guarda un po' è tutto vero, ora lo confermano pure i media... quelli che fino a ieri davano spazio ai negatori :asd:

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, Dux-Gargaros ha scritto:

Ah no? Cosa dicono sopra che spruzzano gli emirati? Non è chimica quella? E come la erogano?

Ti sei perso molta divugazione scientifica sull'argomento, mi sa.

I complottisti sbagliano solo nel vedere scopi e finalità del CS. Ma loro non fanno parte dellla scena, qua si vuole far notare che la "scienza" ha sempre negato, per contestare i cmplottisti, che i governi spruzziono roba nell'atmosfera... E invece, guarda un po' è tutto vero, ora lo confermano pure i media... quelli che fino a ieri davano spazio ai negatori :asd:

Quello che dici non ha nulla a che vedere con il fatto che una persona, solitamente poco informata, alza la testa al cielo e classifica ogni scia di condensa di un aereo come "avvelenamento di massa".

Scusami Duca ma la divulgazione scientifica è lontana anni luce da tutto ciò, la scienza ha sempre negato, a ragione, i deliri su questo fantomatico "avvelenamento di massa", non ha mai negato questa tecnica invece, ma l'ha studiata e portata avanti nel caso potesse essere realmente utile in zone dove praticamente non piove mai, con scarsi risultati a quanto pare.

Sul cloud seeding si trova di tutto in rete da fonti autorevoli, da cio che è, a quanto effettivamente funzioni (pare per nulla).

Link to comment
Share on other sites

"Adesso il Main Stream parla di tempesta apocalittica a Dubai alludendo alla Geoingegneria (ricordatevi che dire Cloud Seeding fa più fine), eppure quando lo disse Tosatto ad Agosto 2023 (che ha vissuto 12 anni a Dubai), venne preso per complottista visionario dai fact checkers

A Dubai usano, ufficialmente, la Geoingegneria per regolare le piogge: lo dicono apertamente e senza nascondersi.

A volte però la pratica scappa "leggermente" di mano. Capita.

Da noi invece gli aerei "sciano" tutti i giorni, il cielo è perpetuamente coperto da un telo bianchiccio, avvengono disastri in modo frequente, ma non si può parlare di Geoingegneria.
Ma che la pratica sia gestita dalla NATO, lo sanno anche i bambini ormai.

I mitologici fact checkers dicevano che la Geoingegneria non era collegata agli alluvioni ed ai disastri. Ora però si sono ricreduti: tutto il Main Stream ammette candidamente la pratica, sorridendo ed ammiccando."

ilsole24ore.com

 

 

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, ilsocio ha scritto:

Scusami Duca ma la divulgazione scientifica è lontana anni luce da tutto ciò, la scienza ha sempre negato, a ragione, i deliri su questo fantomatico "avvelenamento di massa", non ha mai negato questa tecnica invece

Mmm, ok, forse per una strana coincidenza io ho beccato sempre negazionisti che si riempivano la bocca di scienza e negavano l'effettiva esistenza e l'effettivo uso del CS. Se trovo qualche video non mancherò di sottoportelo.

Link to comment
Share on other sites

Per esempio guarda quanto è parziale 'sto video. Lo scienziato non fa alcuna menzione al CS, che è l'argomento su cui qui si vuole mettere l'appunto. Di video così che si limitano a prendere per il culo i complottisti (e ci sta, viste quante minchionate dicono a volte) sai quanti ne ho visti? Pure in canali TV più blasonati, la tendenza è sempre stata quella a smentire le minchionate dei complottisti e mai puntare al nocciolo da cui quelle minchionate si sono generate, e cioè che il CS esiste, lo praticano, lo sperimentano, non si sa se funziona, non si sa se è innocuo, non si sa se con l'andare del tempo rischia di rompere qualcosa nel delicato meccanismo della natura...

Edited by Dux-Gargaros
Link to comment
Share on other sites

Sulla geoingegneria i mass media non hanno mai detto mezza parola, e anche la scienza se l'è tenuta in un angolino solo per chi si voleva documentare per i fatti propri.

Fino all'altro ieri, chi nominava il cloud seeding era paragonabile a chi nomina la terra piatta per dire, altro che che come dicono ora "tecnica normalissima nota a tutti", ora ok la menzogne dei stì regimetti democratici ma prendere tutti per fessi anche no.

Sulle scie chimiche io dico solo una cosa, sono abbastanza vecchio da ricordarmi come erano le scie di condensa quando vedevo gli aerei da bambino, e non erano assolutamente così.
E anche adesso è facile distinguere tra le scie di condensa che son quelle che vedevamo da bambini, da questa merda che copre il cielo.

Poi il motivo non lo so, ma anni fa ci fu anche un'interrogazione parlamentare sulle scie chimiche, tutto caduto nel vuoto tra perculate ecc. già questo dovrebbe far suonare diversi allarmi soprattutto ora che il vaso di pandora è scoperchiato.

Link to comment
Share on other sites

Ma perché i mass media avrebbero dovuto parlare di una tecnologia di dubbia efficacia utilizzata da pochi paesi ricchi?

Piuttosto mi sembra più plausibile parlarne ora e spiegare cosa effettivamente sia quando viene chiamata in causa come nel caso di Dubai.

Non capisco il nesso onestamente.

Sull'interrogazione parlamentare, al netto che chiunque sia seduto in Parlamento può farne una, credo tu ti riferisca ad una situazione che metteva in luce l'inquinamento degli aerei, indiscutibile, e non le famose "scie chimiche", è il famoso video tagliato ad arte da anonimo77 e dato in pasto ai complottisti.

Ma davvero pensate che una cosa del genere potrebbe rimanere così segreta pur essendo, a vostro dire, così visibile?

Pensate veramente che i piloti degli aerei che " irrorano" si accollerebbero una cosa del genere?

Avvelenare le proprie famiglie mentre loro "lanciano" queste sostanze?

E nessuno lascia trapelare niente?

Un audio, un video, un documento segreto, l'etichetta di uno di questi veleni, la foto di un fusto, un serbatoio, l'immagine di un momento in cui vengono caricati sugli aerei.

Tutto ciò nell'era dove il telefono è l'estensione degli occhi?

Daje

Edited by ilsocio
Link to comment
Share on other sites

I mass media parlano di qualsiasi sciocchezza, potrebbero parlare benissimo di questa tecnologia, hanno avuto molti decenni per farlo ma non l'hanno mai fatto.
Invece lo citano adesso, dicendo pure che è una cosa normalissima e di dominio pubblico (come può esserlo se non ne parlano? :asd: prova a chiedere del cloud seeding al panettiere sotto casa... ), quando è stata relegata alle teorie del complotto fino a pochissimo tempo fa.

 

Personalmente mi interessa poco distinguere tra scie chimiche e inquinamento degli aerei, perchè alla fine si tratta sempre di metalli pesanti che alla fine ricadono al suolo, ora che lo facciano secondo un piano diabolico per avvelenare il mondo o perchè gli aerei sono semplicemente dei bidoni volanti inquinanti, il risultato non cambia, il mondo lo avvelenano comunque.
 

Ma guarda, in realtà i piloti di linea non conoscono neanche il 50% dell'aereo che pilotano, se dai un'occhiata a quei documentari sui disastri aerei, ci sono casi dove ad esempio non gli vengono comunicate neanche certe funzioni o meccanismi base, quindi figuriamoci se non ci sono ampi spazi di manovra per fare robe del genere.

In realtà c'è una marea di materiale sulle scie chimiche. Di sicuro se neanche la politica è mai riuscita a fare un'interrogazione che abbia portato da qualche parte, significa che non avremo mai materiale e risposte ufficiali, e se per della semplice condensa si creano tutte queste zone d'ombra, beh il dubbio è lecito.

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, City Hunter ha scritto:

Sulle scie chimiche io dico solo una cosa, sono abbastanza vecchio da ricordarmi come erano le scie di condensa quando vedevo gli aerei da bambino, e non erano assolutamente così.

E anche adesso è facile distinguere tra le scie di condensa che son quelle che vedevamo da bambini, da questa merda che copre il cielo.

Io mi sono fatto un'idea: dipende dal cambiamento climatico e dal numero di voli che soprattutto negli ultimi decenni è aumentato esponenzialmente col calare dei prezzi.

Non capisco a cosa ti riferisci con "questa merda". Il numero o il colore?

10 ore fa, ilsocio ha scritto:

Ma perché i mass media avrebbero dovuto parlare di una tecnologia di dubbia efficacia utilizzata da pochi paesi ricchi?

È molto semplice: perché i complottisti le loro idee stramboidi se le sono fatte proprio partendo dal CS. Il media che tace sulla fonte e si limita a smentire i primi con frasi piene di parolone scientifiche, ma riassumibili sempre con "sono solo imbecilli visionari e ignoranti", semplicemente sta tacendo sulla verità.

E guarda che questi media per avvallare la cosa si sono sempre rivolti a scienziati, che a loro volta non hanno affrontato il vero nocciolo della faccenda.

Il CS era considerato materiale da complottisti fino a ieri. Oggi invece diventa una cosa che "sanno tutti".

 

Edited by Dux-Gargaros
Link to comment
Share on other sites

Il 20/4/2024 at 08:20, Dux-Gargaros ha scritto:

Io mi sono fatto un'idea: dipende dal cambiamento climatico e dal numero di voli che soprattutto negli ultimi decenni è aumentato esponenzialmente col calare dei prezzi.

Non capisco a cosa ti riferisci con "questa merda". Il numero o il colore?

 

 

il numero è un altro fattore, anche un metodo grossolano come coprire il cielo con delle scie, è grossolano quando hai 1 aereo ogni 1-2 ore, ma già se hai un traffico con un aereo ogni 10-15 minuti, la cosa diventa più fattibile.

Per le scie mi riferivo alla differenza, le scie di condensa che vedevo da piccolo (e che vediamo anche ora ogni tanto) erano scie presise e di breve persistenza.
"Questa merda" invece è persistente anche diverse ore, sono scie che si espandono in larghezza e lunghezza e a volte coprono buona parte del cielo.
Ora se le avessi viste di così anche da piccolo, oggi non mi farei problemi, e se la scienza non mi da una spiegazione plausibile,chiara e che arrivi a tutti, non mi resta che pensare male anche di questo.

Per inciso l'unica spiegazione che ho visto in Italia data alle scie chimiche sui canali Rai, è stata "ma non sono roba da complottisti, però sono scie che contengono molti metalli pesanti e l'inquinamento che ne deriva è pesante", alla faccia del semplice vapore acqueo :rolleyes:

 

Edited by City Hunter
Link to comment
Share on other sites

Se hanno preso l'Europa politica, beh, potrebbe darsi che sia vero, visto che è la... ehm... "nazione" che si estende maggiormente in verticale nell'emisfero nostro. Ma sarebbe comunque una non-notizia, atta solo a smuovere qualcosa nel pubblico ("masse isteriche, cani e gatti che vivono insieme, morimemo tuttiii!!1!1!!").

Ma non ho letto neanche la pagina, non so niente, dicevo solo per dare fiato alla tromba.

 

EDIT

Ah, occhei, parlano di continente. Boh.

Edited by Dux-Gargaros
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Posted (edited)

La Democrazia si vanta di aver portato le donne a votare, di aver distrutto il razzismo, di aver lotatto per la pace (tipo quella in Vietnam)... La democrazia oggi:

 

https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2024/05/02/proiettili-di-gomma-sui-manifestanti-pro-gaza-alluniversita-dellarizona_724e20b6-d33c-47bd-8049-dd8e92e65385.html

Edited by Dux-Gargaros
Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)

se manifestavano per israele gli stendevano il tappeto rosso :rolleyes:

ormai queste nazidemocrazie vanno rifondate da zero.

Tra l'altro la stessa università simbolo del'68 se non erro, per dire la deriva che ha preso l'occidente negli ultimi decenni.

Edited by City Hunter
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...