Jump to content
ATTENZIONE - Post con richiami e sanzioni sono attualmente visibili solo ai trasgressori ed ai membri dello Staff. Stiamo lavorando per risolvere il problema

Halo Infinite - Il Ritorno del Re


Recommended Posts

Hai completato tutte le attività sulla mappa? Io si. Comunque sono rientrato in campagna giusto ieri per vedere se ci sono stati cambiamenti, mi rendo conto che il

Mondo di gioco è letteralmente vuoto, a malapena sento i suoni della natura. All’infuori della main story trovo il gioco davvero desolante. Comunque concordo col boss finale, a dirla tutta la parte finale l’ho trovata estenuante ad eroico. Il rampino è uno spettacolo ❤️ una delle cose più riuscite per me sono narrazione e qualità delle cutscene/main story oltre che gameplay.

Sì sì, mi mancava solo un bersaglio (quello che sblocchi nella prima fase di gioco ma non puoi raggiungere senza il Wasp/Banshee), poi mi mancano i teschi ma vbb quelli li cercherò insieme a un amico quando lo rifaremo in co-op a Leggendaria

 

La parte finale a Eroico è stata tosta (e una fase l'ho dovuta pure ricominciare perché sono finito dentro la mappa grr) ma quel Brute col martello mi ha proprio guastato l'esperienza. I boss in sé invece sono stati carini da affrontare, tutti e 3

 

[spoiler=Spoiler]L'Elite Spartan Killer, poi, era piuttosto terrificante. Però ho usato la sua lama per porre fine al loro capo eheh

 

 

Ora però voglio il seguito, il che è positivo perché dopo Halo 5 non è che avessi tutta 'sta voglia. Qui si sono presi il tempo giusto per raccontare gli eventi e si vede.

[automerge]1656635245[/automerge]

Ah concordo sul Rampino, aggiunta deliziosa :sisi:

Link to comment
Share on other sites

Allora io penso che Escharum sia un boss coi controvasi per quanto riguarda la caratterizzazione. Mi è piaciuto molto come

 

[spoiler=Spoiler boss ]Nel corso della storia, a poco a poco, vedendosi maciullati i suoi servi, si rende conto di avere a che fare con uno spartan più che insolito direi un assassino terrificante, cioè Chief. Qui il Chief lo hanno reso un Thanos in miniatura in pratica. Ad un certo punto puoi sentire la

paura nella voce di Escharum, cambia proprio registro verso la fine. Ma già intorno la metà dice frasi tipo “anche gli mandassi addosso tutto il mio esercito, non avremmo possibilità, dovrò affrontarlo personalmente”. E alla fine ancor prima di iniziare là boss fight finale si rende conto di non avere possibilità.

 

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
  • 2 weeks later...

A distanza di mesi vorrei condividere il mio pensiere sul Infinite ed Halo in generale.

 

Senza rivangare su tutti i problemi di produzione di cui ha sofferto sto gioco: io ritengo Infinite sia stata una grave opportunità mancata.

Il gameplay è eccezionale e siamo grossomodo tutti d'accordo su questo.

Ma il gioco è decisamente carente di contenuti, soprattutto rispetto ai predecessori.

 

Non penso che nel mercato di oggi Halo possa essere l'IP enorme che era una volta, anche avesse tutti gli elementi che ancora mancano e che stanno per aggiungere.

Credo, però, che per far tornare il franchise ad avere un certo spessore, sia necessario un comparto single-player dove veramente si può fare la differenza.

 

Su questo, una buona parte dei giochi Sony, per esempio, insegnano. Piacciano o meno.

Anche giochi come RDR2, Elden Ring, Star Wars Jedi, sono lì a dimostrarlo.

Nel momento in cui il mercato multiplayer è iper-saturo e va in una direzione piuttosto differente da quello che è Halo (discutibile ma comprendetemi), certe IP possono brillare solo mostrando i muscoli con un comparto singleplayer che difficilmente altre produzioni possono offrire.

 

Il gioco può crescere negli anni, ad oggi ci sono molti esempi di giochi "redenti"... fortunatamente e giustamente aggiungerei.

Ma Halo necessità di una qualità spiccata rispetto alla concorrenza. Non ci si adatta al mercato inserendo una battle-royale (non che ne sia contrario) ma allineandosi a quei titoli tripla A che si sono dimostrati capaci di avere un enorme successo negli ultimi anni. Vedasi come i giochi Sony stanno avendo un ottimo riscontro su PC.

 

Il singleplayer dev'essere il cavallo di troia che permetta ad Halo di brillare rispetto ad altri titoli.

Ciò detto, non so quanto sia conveniente che Infinite sia un progetto decennale.

 

Pensieri sparsi buttati così.

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

A distanza di mesi vorrei condividere il mio pensiere sul Infinite ed Halo in generale.

 

Senza rivangare su tutti i problemi di produzione di cui ha sofferto sto gioco: io ritengo Infinite sia stata una grave opportunità mancata.

Il gameplay è eccezionale e siamo grossomodo tutti d'accordo su questo.

Ma il gioco è decisamente carente di contenuti, soprattutto rispetto ai predecessori.

 

Non penso che nel mercato di oggi Halo possa essere l'IP enorme che era una volta, anche avesse tutti gli elementi che ancora mancano e che stanno per aggiungere.

Credo, però, che per far tornare il franchise ad avere un certo spessore, sia necessario un comparto single-player dove veramente si può fare la differenza.

 

Su questo, una buona parte dei giochi Sony, per esempio, insegnano. Piacciano o meno.

Anche giochi come RDR2, Elden Ring, Star Wars Jedi, sono lì a dimostrarlo.

Nel momento in cui il mercato multiplayer è iper-saturo e va in una direzione piuttosto differente da quello che è Halo (discutibile ma comprendetemi), certe IP possono brillare solo mostrando i muscoli con un comparto singleplayer che difficilmente altre produzioni possono offrire.

 

Il gioco può crescere negli anni, ad oggi ci sono molti esempi di giochi "redenti"... fortunatamente e giustamente aggiungerei.

Ma Halo necessità di una qualità spiccata rispetto alla concorrenza. Non ci si adatta al mercato inserendo una battle-royale (non che ne sia contrario) ma allineandosi a quei titoli tripla A che si sono dimostrati capaci di avere un enorme successo negli ultimi anni. Vedasi come i giochi Sony stanno avendo un ottimo riscontro su PC.

 

Il singleplayer dev'essere il cavallo di troia che permetta ad Halo di brillare rispetto ad altri titoli.

Ciò detto, non so quanto sia conveniente che Infinite sia un progetto decennale.

 

Pensieri sparsi buttati così.

Traduci il post in inglese e portalo all’attenzione di Joseph Staten o pubblicalo sul forum ufficiale di Halo dove i dev leggono tutto. Peraltro nell’intervista di oggi tra Staten e Ted Price di Insomniac, è emerso quanto lo studio voglia andare contro il game director, il quale più volte ha ribadito che “questo è Halo, non possiamo fare così, così o così” e ciò da la misura del peso che Spencer gli ha messo sulle spalle. L’impressione è che ci sia un intero studio di sviluppatori e idee congelato da una persona sola.

 

Non c’è mai stato un futuro più incerto per Halo quanto oggi.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
2 ore fa, Ergozigoto ha scritto:

Rimuovono “Last Spartan Standing” che a quanto pare era a rotazione… dovrebbero mettere una modalità a 2 vs 2 se ho capito bene. 
 

Peccato perché era una bella modalità 

In diversi giochi fanno questa sciocchezza di togliere una modalità ed inserirne un'altra per un tot di tempo.

Una cosa che in tutta onestà non capisco proprio. Se ci sono delle modalità, si mettono tutte e basta come si faceva un tempo.

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...